Compra a KM 0, cosa vuol dire e come si usa il nuovo adesivo di Instagram
13 Maggio, 2020
PayPal – Come faccio a farmi pagare su paypal ?
14 Luglio, 2020

Come faccio a riconoscere una email scam o truffa di Paypal?

truffa paypal

Le email fraudolente, conosciute anche come phishing email, hanno lo scopo di farti accedere al tuo conto PayPal trattenendo a lasciare traccia sui loro siti dei tuoi dati sensibili quali password e/o dati bancari. Spesso contengono collegamenti a siti web contraffatti o fake (finti), nel tentativo di rubare i tuoi dati. Possono anche chiederti di contattare un falso numero dell’assistenza clienti.

Ho cercato di raggruppare alcuni suggerimenti allo scopo di aiutarvi ad individuare quali sono le email scam o comunque fake PayPal da evitare:

  1. In genere inizia con un saluto generico, ad esempio “Salve, utente PayPal”. Un’email autentica di PayPal, si rivolge a te sempre con il tuo nome e cognome o la ragione sociale del tuo conto PayPal.
  2. Una email falsa/fake tenta di creare un senso di urgenza o panico. Ad esempio, può minacciarti che, se non rispondi subito, il tuo account verrà sospeso o argomenti del genere.
  3. Ti chiede dati personali o finanziari sensibili. Le email autentiche di PayPal NON CHIEDONO MAI i tuoi dati bancari, il numero della carta di credito, la password ecc.
  4. Contiene link a siti falsi. Assicurati sempre che l’indirizzo del sito web nella barra degli indirizzi inizi con https://www.paypal.com/. La “s” in “https” indica che il sito è sicuro. Anche se contiene la parola “PayPal”, potrebbe non essere una pagina Web PayPal autentica.
  5. Include un allegato o un aggiornamento software da installare sul tuo computer.
  6. Indica che hai ricevuto denaro, ma che non sarà disponibile sul tuo conto PayPal finché non spedisci l’articolo e fornisci un codice di tracciamento. Prima di spedire qualcosa, accedi al tuo conto PayPal e controlla che il pagamento sia stato effettivamente ricevuto. Se hai ricevuto un pagamento, questo sarà riportato sul tuo conto PayPal.
  7. Se ricevi un’email fraudolenta non significa che il tuo conto PayPal è stato compromesso. Se sospetti che un’email sia fraudolenta, non rispondere, non cliccare i link e non aprire gli allegati. Devi semplicemente ignorare l’email ed eliminarla.

Se hai risposto a un’email sospetta fornendo la tua password PayPal o l’hai inserita in una pagina web sospetta, ti consigliamo dimodificare la tua password. Se hai fornito dati finanziari sensibili, informa la tua banca. Accedi aprendo una nuova finestra del browser e controlla le tue attività del tuo conto PayPal per vedere se ci sono pagamenti che non riconosci. Se noti pagamenti che non hai fatto, segnala immediatamente PayPal chiamando il loro numero di assistenza cliente o invia loro un’email.

Spero che questi piccoli accorgimenti possano mettervi in guardia riguardo le email phishing o scam di PayPal e ad altre truffe che ci sono continuamente in giro.
Se vuoi conoscere meglio come utilizzare questi strumenti, e capire quali siano migliori per la tua attività, non esitare a dare un’occhiata ai nostri servizi in abbonamento. L’assistenza è sempre inclusa nei nostri servizi e ti garantisce tranquillità nella gestione di questi canali.
Claudia Amendola
Claudia Amendola
Sono webmaster con un interesse particolare al Web Marketing. Credo fermamente che alla base del successo ci sia la creazione di una comunità di persone, potenziali clienti e clienti interessati al nostro business. Tutte le strategie di marketing devono essere rivolte a far conoscere la propria attività creando interesse in un pubblico sempre maggiore. Nello scrivere sul web spero proprio di condividere le mie conoscenze con tutti voi e dare una mano a far realizzare questo obiettivo. Se volete seguitemi, sarò sempre disponibile a rispondere alle vostre domande e perplessità. 😎

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *